Associazione Promozione Sociale Benevento


dom 22-05-2022 21:11:11 n.133, di Angelo Miraglia

Le recensioni dei Lettori Itineranti: "Cinquecento catenelle d'oro" di Salvatore Basile

Il commento di Angelo Miraglia

Brevi note sul libro "Cinquecento catenelle d'oro" di Salvatore Basile ed. Garzanti.
Ho iniziato stamattina la lettura del libro di Basile, incuriosito dalla descrizione e dall'incontro che abbiamo avuto venerdì scorso.
Devo innanzitutto dire che il libro, benché intriso di espressioni dialettali e di parole desuete, in realtà è ben scritto.
Molto della scrittura viene dalla grande capacità di descrizione dell'autore,  che in effetti, ha grande dimestichezza con le sceneggiature. 
Belle le descrizioni di questo mondo fermo: Calandra, mentre tutto intorno cambia e va veloce, come corrono veloci i pensieri della protagonista, Maria.
Un libro intenso e profondo nel quale si possono leggere pagine di umiliazione e sofferenza degli "ultimi ", arroganza e la sopraffazione dei potenti,  ricerca di un proprio destino che si vede lontano dal paese che tanto dolore ha provocato in quegli anni.
La scelta del racconto in prima persona della protagonista ci fa sentire partecipi della sua condizione,  della sua tenacia, della sua volontà di dimostrare, quasi come protofemminista, una visione del mondo e delle cose, diversa e proiettata verso il futuro.
È un libro che dà speranza, che dà gioia nella lettura e che appassiona nel suo incessante ricordarci che i libri e la lettura possono toglierci dalla più grande schiavitù, l'ignoranza.

Categ Le recensioni dei Lettori, letto 104 volte