Associazione Promozione Sociale Benevento


lun 19-09-2022 08:38:40 n.140, di Elide Apice

Pierpaolo, le discese ardite e le risalite

Omaggio a Pierpaolo Pasolini


Ci sono dei sogni che diventano realtà, ci sono delle idee che hanno bisogno di realizzarsi in azioni concrete ed è con questo spirito che Culture e Letture aveva chiesto a Linda Ocone e a Alda Parrella di realizzare un percorso teatrale intorno alla figura di Pierpaolo Pasolini in occasione dei cento anni dalla nascita dello scrittore.

Un’idea lanciata quasi per caso, poche se non pochissime risorse economiche, ma tanta voglia di raccontare ed ecco “Pierpaolo - le discese ardite e le risalite” scritto da Alda Parrella che ne è anche splendida interprete e da Linda Ocone, artefice anche della precisa regia con la magnifica interpretazione di Maurizio Tomaciello.

La prima alla Spina Verde gentilmente concesso dall’Orchestra Filarmonica di Benevento che ne cura gli spazi culturali ed il successo si è avvertito subito a pelle con un meritato sold out.

Impossibile non farsi coinvolgere dall’intensità delle interpretazioni, dalla storia del poeta ritratto tra le righe di quella Divina Mimesis che aveva iniziato a scrivere da tempo, ma che non aveva ancora terminato nel momento della morte.
Pasolini, novello Dante, immagina che “nel mezzo del cammin” della sua vita, senta la necessità di uscire dal buio in cui è piombata la società e affida la risalita verso la luce al se stesso degli inizi, al poeta civile capace di tanta lungimiranza.
Un pièce intensa e sentita in una scenografia sobria e volutamente scarna, qua e là la leggerezza delle nuvole in contrasto con l’intensità delle parole, alle spalle immagini suggestive grazie alla ricerca di Valentina Leone cui era stata affidata anche la grafica della locandina, fino al finale dolente,  le lacrime accorate delle "donna de Paradiso", preghiera afflitta di una madre che perde suo figlio in una interpretazione dalle forti suggestioni emotive.
 Grazie dal cuore a chi ha reso possibile tanta bellezza.













Categ Teatro, letto 84 volte