Associazione Promozione Sociale Benevento


gio 20-04-2023 08:57:52 n.168, di Elide Apice

Il Maggio dei Libri 2023: Culture e Letture aps aderisce ai progetti culturali

Ecco le date


Il Maggio dei Libri è una campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali per intercettare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto.
Culture e Letture aps da anni coinvolge i suoi soci in iniziative legate alla manifestazione nazionale con una serie di incontri di lettura.
Anche quest’anno, a partire dal 23 aprile per continuare fino alla fine di maggio, tanti i momenti di condivisione organizzati in collaborazione con la Libreria Barbarossa e la Maison Toulouse- Lautrec.
Ecco le date
23 aprile, ore 18:00, Maison Toulouse Lautrec “Se leggi sei forte!” per la giornata del Libro e della Rosa brano scelti sui temi “La forza della parole”; “I libri, quelli belli!”,”Forti con le rime”. Durante la serata scambio di libri e di rose, queste ultime realizzate in ceramica come segnalibri dall’artista sannita Rossella Mazzitelli.
Per la rassegna “StreghiAMOci in libreria”, alla Libreria Barabrossa, ore 18:00, 5 maggio, presentazione di “Aurora” con l’autore Giorgio Nisini e 6 maggio presentazione di “La bellezza rimasta” di Roberta Zanzonico
26 aprile, ore18, Libreria Barbarossa, “C’era una volta in libreria” per bambini e bambine. Le favole della buonanotte e il pigiama party dei pupazzi animati
5 maggio, ore 10:00, letture itineranti Il 5 maggio di Alessandro Manzoni
14 maggio, Libreria Barbarossa, ore 18:00, presentazione di “Vincenzina ora lo sa “ di e con Maria Rosaria Selo
21 maggio, Libreria Barbarossa, ore 18:00, incontro con Paola Di Gregorio per la presentazione di “Portami a riveder le stelle”
Tutti gli incontri saranno moderati da Elide Apice e vedranno la partecipazione delle socie di Culture e Letture aps: Alda Parella, Tiziana Iannelli, Giustina Buonfino, Maria Grazia Nazzaro, Marina Caiazzo, Nadia Morelli, Alessandra Verusio. La veste grafica delle locandine è di Enrico Cavallo

Categ eventi, letto 144 volte