Associazione Promozione Sociale Benevento


sab 07-08-2021 11:28:18 n.76, di Elide Apice

Benevento con Dante: in scena la Compagnia Balletto di Benevento in "Eternità"

Appuntamento per il 9 e il 10 agosto prossimi al Teatro Romano

Un altro tassello di importante valore culturale si aggiunge al ricco cartellone “Benevento con Dante” ideato e organizzato da Culture e Letture aps con la Direzione Regionale Musei Campania – Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento – la Provincia di Benevento e il patrocinio del Ministero della Cultura.

Lunedì 9 e martedì 10 agosto sarà il momento della seconda edizione di “Eternità - “l’infinita estensione del tempo, che non ha avuto inizio e non avrà termine” - a cura della Compagnia Balletto di Benevento per la regia di Linda Ocone che ne ha curato anche i testi.

La danza diviene un mezzo, per condurre il pubblico in un’esperienza totalizzante, avvolgente, in cui la scenografia è data dallo spettacolo della natura, dalle sue luci fugaci, suggestive e irripetibili. Ed in questo ripetersi costante dell’alternarsi della luce col giorno, della nascita con la morte, della gioia con il dolore, ognuno può trovare occasione per trasporvi la propria vita: “è il viaggio di un uomo dentro sé stesso attraverso un linguaggio moderno che guarda al futuro”, così Carmen Castiello che ha ideato il concept e ne cura le coreografie con Giselle Marucci, Odette Marucci e Ilaria Mandato.

Lo spettacolo si svolgerà al Teatro Romano di Benevento in tre diversi momenti: Lunedì 9 agosto, alle 20:30, tramonto, con lo spettacolo "Inferno" e alle 22:30, notte, con lo spettacolo "Purgatorio".

Martedì 10 agosto, alle 5:00, invece, avremo il Concerto e balletto all'alba per lo spettacolo "Paradiso" con la partecipazione straordinaria della Dr. Jazz&Dirty Buck Swing Band. Dante amava la musica e la danza e le accostava al lettore attraverso l’uso di metafore e simboli. La dimensione musicale della Divina Commedia è uno dei suoi caratteri più affascinanti e diviene lo strumento di rappresentazione del circostante. 

“Eternità è uno dei momenti più attesi del cartellone che ha portato in Benevento le diverse declinazioni della potenza linguistica del Sommo Poeta adattabili ad ogni diversa espressione artistica”, dichiara Elide Apice, vice presidente di Culture e Letture aps che con il presidente Enrico Cavallo e lo staff organizzativo ha curato i dettagli della rassegna Benevento con Dante, coinvolgendo sul territorio diverse espressioni del volontariato culturale.

Il progetto Eternità, ideato da Carmen Castiello e dalla Direzione del Teatro Romano di Benevento rappresenta un momento alto di valorizzazione non solo della danza, della musica, della poesia, della letteratura e della storia, ma soprattutto di un complesso archeologico suggestivo e ben conservato del territorio beneventano.  Prodotto interamente da artisti e maestranze locali l’evento, occasione importante per la crescita culturale di tutta la provincia di Benevento, è arricchito da un video mapping 3D a cura della Provincia di Benevento su progetto dell’organizzazione.

Gli artisti in scena:

 

Inferno

Dante: Maurizio Tomaciello (voce recitante)

Le tre fiere: Giselle Marucci, Odette Marucci, Ilaria Mandato

Caronte: Angelo Riccio

Tempesta degli amanti: Sabrina Crafa, Valeria Ielardi, Delia Filippella, Sara Prozzo,Francesca Grimieri

Francesca da Rimini: Odette Marucci - Antonella De Figlio (voce recitante)

Paolo Malatesta: Mario Genovese

Goloso nei liquami: Mirko Melandri

Lucifero: Giuseppe Miraglia

 

 

Purgatorio

Pia de Tolomei: Ilaria Mandato - Daniela Strangers (voce recitante)

Sapia: Giselle Marucci (Sara Aquino)

Angelo nocchiere:Odette Marucci

 

Paradiso

Cunizza:Alda Parrella (voce recitante)

Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band  con Alfredo “Dr. Jazz”Verga // Chitarra & Voce Alessandro “Mr. Groove” Panella // Contrabbasso Luciano “Mr. Chugga” De Ioanni // Batteria Ettore “Mr. Dirty” Patrevita // Sax

 

Luci e suoni Antonio Di Benedetto

Progetto 3 Roberto Turco

Elementi scenici: Giovanni Calicchio

Trucco: Francesco Fusco

 

L’accesso al Teatro Romano sarà consentito, al costo simbolico di 1 euro, nel rispetto delle vigenti disposizioni anticovid che prevedono l’esibizione del green pass.

           

 

Categ eventi, letto 104 volte