Associazione Promozione Sociale Benevento

     Categoria       
   Cerca 
 
________________ _________________________________ _________________________________ ______________________________________________________________________ ____________________________________________
     

mer 12-05-2021 08:16:31 n.53, di Elide Apice

Incontro con Daniele Petruccioli, autore di "La casa delle madri"

In diretta streaming su Facebook








 Categ incontri con gli autori, letto 52 volte
 

 

mar 11-05-2021 09:52:39 n.52, di Elide Apice

Il Maggio dei Libri 2021: Una lettera d'amore

L'11 maggio alla Libreria Barbarossa








 Categ contest, letto 51 volte
 

 

lun 10-05-2021 10:19:23 n.51, di Angelo Miraglia

Il sopravvissuto di Antonio Scurati

L'analisi di Angelo Miraglia

Breve analisi del libro "Il sopravvissuto" di Antonio Scurati.
Devo confessare come premessa la mia profonda stima per la scrittura e la prosa di Scurati. Il romanzo che ho letto è di oltre quindici anni fa ma continua ad essere tremendamente attuale e vivo.
L'incipit narrativo è oltremodo spiazzante: uno studente problematico il giorno dell'esame orale di maturità entra in classe ed uccide tutta la commissione tranne  il professore di Storia e Filosofia che viene risparmiato e diventa per tutti "il sopravvissuto ".
La narrazione si muove da questo momento su due piani paralleli: da una parte la ricerca dell'assassino e dall'altra la ricerca per dare un senso a quanto successo da parte del professore superstite.
Lo svolgimento del racconto entra poi nei particolari vissuti dagli abitanti di questo paese nel quale si è compiuta la strage e nei meandri della mente del prof.  Marescalchi che si interroga su quanto e cosa si poteva fare per evitare tutto questo.
Il finale non è scontato e fino all'ultimo si rimane sospesi tra possibili conclusioni tutte "apparentemente" plausibili.
Le descrizioni scuratiane degli ambienti e dei pensieri dei vari personaggi della vicenda meritano la lettura così come ho letto con particolare interesse le sedute di gruppo di tutti quelli che hanno, vissuto eventi traumatici che hanno cambiato radicalmente...

 Categ Le recensioni dei Lettori, letto 64 volte
 

 

gio 06-05-2021 08:18:21 n.50, di Elide Apice

Incontro di Lettura: i Lettori itineranti raccontano la dozzina dello Strega 2021

Venerdì 7 maggio al Teatro Romano di Benevento



 Categ eventi, letto 55 volte
 

 

lun 03-05-2021 10:08:11 n.49, di Elide Apice

Il nostro prossimo incontro: i Lettori Itineranti dialogano con Maria Grazia Calandrone

Il 5 maggio prossimo in diretta Facebook



 Categ incontri con gli autori, letto 85 volte
 

 

gio 29-04-2021 14:26:39 n.48, di Elide Apice

Benevento con Dante: in scena Manfredi con la proposta di Tanto per gioco

Oggi al Teatro Romano di Benevento



 Categ varie, letto 71 volte
 

 

mer 28-04-2021 22:25:41 n.47, di Maria Pia Ciani

Il processo ai Chicago 7

Il punto di vista di maria Pia Ciani


Il volto angelico di Eddie Redmayne si distingue tra gli imputati attivisti. I Chicago Seven che manifestarono contro la decisione del governo americano di continuare ad arruolare giovani da inviare in Vietnam. L'accusa è di cospirazione al fine di causare scontri provocando la polizia, durante la convention del Partito Democratico il 28 agosto 1968. Al banco degli imputati anche il capo delle Pantere Nere che sin dalla prima udienza non tace la strategica volontà da parte del giudice "bianco", di averlo coinvolto per impressionare la giuria. Era stato a Chigaco per sole quattro ore, il tempo di pronunciare il suo...

 Categ cinema, letto 121 volte
 

 

mer 28-04-2021 21:06:51 n.46, di Maria Pia Ciani

Elegia Americana , un film dalla narrazione veloce

Il punto di vista di Maria pia Ciani

 Elegia Americana è un film dalla narrazione veloce.
La vicenda si sviluppa su una doppia linea temporale, il montaggio di pregio permette una buona continuità degli eventi nonostante non siano contingenti.
Una meravigliosa Glenn Close, perfettamente calata nel ruolo, riconoscibilissima nonostante le posture imposte dalla sceneggiatura, è moglie maltrattata e madre di due bambine che assistono, loro malgrado, alle brutture di un rapporto coniugale rovinato dall'alcol. 
Protagonista è il nipote, un ragazzo sensibile e gentile vittima a sua volta di una madre psichicamente instabile, al quale la nonna insegnerà che lo studio, l'onestà, la buona educazione sono i pilastri grazie ai quali la vita gli offrirà un'occasione.
Una storia di riscatto sociale basato su una storia vera.
L'affetto di un fratello ed una sorella uniti da un reciproco sentimento di protezione, l'uno prova a salvare l'altra quando si ritrovarono a diversi prendete cura di quella madre alla quale sono sopravvissuti, malgrado tutto.
È un film bellissimo che mi ha insegnato una parola che non conoscevo, elegia.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Categ cinema, letto 118 volte
 

 

lun 26-04-2021 16:45:52 n.45, di Elide Apice

Maggio dei Libri 2021: invia una lettera d'amore

Il prossimo 11 maggio legegremo le vostre lettere dalla Libreria Barbarossa

Siamo pronti e pronte per Il Maggio dei Libri 2021.
Il tema di quest'anno è "L'amore" in riferimento all'amore trattato da Dante nella Divina Commedia.
Abbiamo pensato ad un contest e vi chiediamo di scrivere una lettera d'amore che verrà letta nel corso di una diretta FB dalla libreria Barabrossa il prossimo 11 maggio alle 18:00.
Pur essendo zona gialla, infatti, sarà impossibile accedere in tanti in libreria, ma non vogliamo escludere nessuno.
Potete scegliere una lettera d'amore da un libro oppure parlarci del vostro amore e non necessariamente verso un lui o una lei.
Tante sono le forme d'amore: i...

 Categ maggio dei libri, letto 95 volte
 

 

lun 26-04-2021 14:15:51 n.44, di Elide Apice

Elvira Serra incontra gli iscritti di Culture e Letture per la presentazione del libro "Tutto da vivere"

In diretta streaming dalla Libreria Masone Alisei

Continuano le attività di Culture e Letture aps: Mercoledì 28 aprile, alle 18:00,  in diretta Fb dalla Libreria Masone Alisei, un appuntamento di promozione della lettura con l’incontro con Elvira Serra, autrice  di “Tutto da vivere” (Solferino).
L’incontro sarà moderato da Elide Apice, parteciperanno Marina Caiazzo, Maria Grazia Nazzaro e Alda Parrella.

Sinossi: Le giornate in cui sta per succederti qualcosa di straordinario sembrano quasi sempre normalissime. Anna, commessa in un negozio di moda del centro di Milano, Agnese, giovane madre, sta cercando...

 Categ eventi, letto 71 volte
 

 

dom 18-04-2021 14:03:50 n.43, di Elide Apice

"Muori per me ", si presenta il libro di Elisabetta Cametti

Il 20 aprile alla Libreria Barbarossa

Verrà presentato il prossimo martedì 20 aprile, alle 18:00, in diretta streaming sulle pagine social, “Muori per me” (Piemme edizioni) di Elisabetta Cametti.
All’incontro organizzato dalla Libreria Barbarossa in collaborazione con Culture e Letture aps parteciperanno, oltre l’autrice, Antonella Barbarossa e Francesca D’Alessandro per la libreria Barbarossa, Elide Apice, vicepresidente Culture e Letture, Nadia Morelli e Alda Parrella, socie della stessa associazione.
Questa la sinossi: “Notte fonda, una ragazzina chiama la polizia: sua madre è scomparsa. Si tratta dell'assistente...

 Categ eventi, letto 55 volte
 

 

sab 10-04-2021 10:12:13 n.42, di Antonio Esposito

“Italiani per forza. Le leggende contro l’Unità d’Italia che è ora di sfatare”, per la rubrica Letto per voi

Nuova luce sull’Italia unita, sul brigantaggio e i fatti di Pontelandolfo, nella corposa inchiesta di Dino Messina

Quando nacque l’Italia unita in quali condizioni si trovava il Sud? Quale fu il ruolo del brigantaggio e della camorra? I Piemontesi si comportarono davvero da colonizzatori? Quali ricchezze furono portate al Nord dopo la caduta del Regno Borbonico? Qual è la verità sull’incendio di Pontelandolfo e Casalduni? A tutti questi interrogativi cerca di rispondere in maniera sobria ed equilibrata il libro di Dino Messina, “Italiani per forza. Le leggende contro l’Unità d’Italia che è ora di sfatare”, pubblicato per le edizioni Solferino. Si comincia dall’impresa dei Mille e si arriva ai problemi e alle speranze del mezzogiorno contemporaneo.

Il giornalista lucano, che collabora col “Corriere della Sera”, passa in rassegna tutte le problematiche più scottanti ed attuali connesse alla “questione meridionale”, mira ad analizzare le vere cause del divario nord-sud, partendo dalla costruzione dell’Unità d’Italia. Il suo lavoro di 325 pagine ci offre un’ampia panoramica delle varie posizioni in campo, illustrando le ragioni dei sostenitori dell’unificazione e nello stesso tempo le motivazioni dei movimenti neoborbonici, che hanno ripreso vigore negli ultimi anni grazie ai libri di Pino Aprile. Il quadro che ne viene fuori è un utilissimo contributo per orientarci...

 Categ Le recensioni dei Lettori, letto 100 volte
 

 

    89 schede - vai pag. 1 2 3 4 5 6 7 8
      Visite oggi 11, in totale 3481