Associazione Promozione Sociale Benevento

     Categoria       
   Cerca 
 
________________ _________________________________ _________________________________ ______________________________________________________________________ ____________________________________________
     

dom 29-08-2021 16:45:56 n.82, di Tiziana Iannelli

Le recensioni dei Lettori Itineranti: Le figlie del mare di Mary Lynn Bracht

Il commento di Tiziana Iannelli

Ho iniziato a leggere questo libro il giorno prima della prima notizia sui talebani che riprendevano l’Afghanistan, mentre arrivavano le notizie dei primi orrori subito dalle donne e dalle bambine. La storia è un cerchio. Tutto torna. Mentre si parlava di donne e adolescenti scelte per sposare i talebani “meritevoli”, lèggevo la storia di Hanna, giovane haenyeo coreana, una pescatrice di perle, che viene rapita da un militare giapponese durante l’occupazione nipponica sulla Corea del Sud. Il destino è segnato: sarà una CONFORT WOMAN, una delle tantissime giovani rapite e costrette a prostituirsi per la gioia dei soldati dell’imperatore.
I capitoli si alternano a quelli nel presente con la storia di Emiko, la sorella per la cui salvezza Hanna si è sacrificata. Seguiamo quindi le dure prove a cui la giovane è sottoposta per la sua salvezza, e nel frattempo seguiamo la storia della sorella, ormai anziana, la cui salvezza sarebbe poter fare i conti con il duro passato e con i sensi di colpa.
Una storia attualissima, negata, nascosta, che lascia l’amaro in bocca. Come dice l’autrice nelle note, “la lista delle donne stuprate in tempo di guerra è lunga e continuerà ad allungarsi, a meno che tale crimine non venga incluso nei libri di storia, non siano testimoniate nei musei tali atrocità […

 

 Categ Le recensioni dei Lettori, letto 167 volte
 

 

dom 29-08-2021 16:43:03 n.81, di Ornella Verusio

Le recensioni dei Lettori Itineranti: "Le perfezioni provvisorie"

Il commento di Ornella Verusio

Da parecchio non leggevo un libro così profondo e dalla fattura perfetta come questo.
L' avvocato Guerrieri, noto personaggio dei gialli di Carofiglio risolve un caso particolare.
La storia affascina il lettore perché affascinante è il protagonista, Guerrieri, che esprime il meglio della psicologia del suo autore: la sua perizia, le sue incertezze,le storie ei ricordi personali, la sua onestà e la capacità di sapersi relazionare con gli altri senza abusare del suo potere e senza la pretesa di avere sempre ragione.
In questo giallo Guerrieri è chiamato ad entrare nelle vesti di un investigatore privato, perché approfondisca le indagini sulla scomparsa di una ragazza che doveva prendere un treno da Ostuni a Bari o Roma, forse e nessuno sa che fine abbia fatto.
Le indagini dei carabinieri non hanno porta to a nulla ed il caso é vicino ad essere chiuso.
Guerrieri riuscirà a far emergere fatti, responsabilità e persone implicate.
Naturalmente il libro non è tra gli ultimi dell' autore ed è tra le sue produzioni migliori, quelle che me lo hanno fatto amare, perché attraverso i suo scritti, gialli e non, ci racconta la sua visione del mondo, la sua filosofia della vita.

 Categ Le recensioni dei Lettori, letto 145 volte
 

 

sab 28-08-2021 08:44:19 n.80, di Elide Apice

Culture e Letture aderisce alle azioni di solidarietà alle donne e alle bambine afghane

Oggi, sabato 28 agosto, il primo incontro a Piazza Santa Sofia

Culture e Letture aps aderisce all'iniziativa di Economy of Francesco (EoF) “Le donne afgane esistono – Together we stand” una “marcia globale” a favore delle donne e delle bambine dell’Afghanistan.
Con le donne e le bambine afgane a difesa dei diritti fondamentali delle persone

Ogni sabato tutti e tutte possono partecipare con una azione social postando una foto in cui si indossa qualcosa di blu, colore simbolo delle donne afgane, taggando
@The Economy of Francesco, @culture e letture aps
#AfghanWomenExist
#TogetherWeStand
#AfghanistanIsCalling

 Categ varie, letto 157 volte
 

 

ven 27-08-2021 14:34:05 n.79, di Elide Apice

"Metti una sera un autore al Teatro Romano": al via la seconda edizione del festival letterario

dal 1 al 5 settembre

Dal 1° al 5 settembre prossimo ritorna “Metti una sera un autore al Teatro Romano”, II edizione di una proposta culturale dell’Associazione Culture e Letture aps in collaborazione con l’Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento.
L’iniziativa, incoraggiata da Marta Ragozzino, Direttore Regionale Musei Campania, e sostenuta da Ferdinando Creta, Direttore del Teatro Romano di Benevento, gode del patrocinio del Ministero della Cultura.
Questa seconda edizione, già anticipata da una serie di incontri di avvicinamento alle date di settembre, intende proporre alla città...

 Categ eventi, letto 160 volte
 

 

dom 22-08-2021 17:50:00 n.78, di Elide Apice

Le recensioni dei Lettori Itineranti: "L'inverno dei leono" di Stefania Auci

Il commento di Angelo Miraglia

Brevi riflessioni sul libro di Stefania Auci " L'inverno dei leoni  ( la saga dei Florio) ed.Nord.
In sei anni si conclude con questo libro la narrazione dei fasti e delle cadute della famiglia Florio, partita da un piccolo comune della Calabria e ,con tenacia, intuito, intraprendenza, divenuta in sole due generazioni un esempio di imprenditoria e di impresa non solo per la Sicilia, ma per tutta l'Italia da poco unificata.
Se nel primo libro ( I leoni di Sicilia) l'autrice mette in risalto con grande capacità narrativa gli enormi  sforzi che i capostipiti hanno messo in piedi partendo da un semplice negozio di spezie per raggiungere la ricchezza, la fama, il prestigio, l'onore che li hanno consacrati come esempio fulgido di imprenditori illuminati, nella seconda parte (L'inverno dei leoni) è raccontato il declino, lo sfacelo morale ed umano  che gli eredi provocano.
Nel libro, però,  a differenza del primo, molto viene narrato dei sentimenti dei protagonisti e in special modo di donna...

 Categ Le recensioni dei Lettori, letto 117 volte
 

 

sab 14-08-2021 10:06:22 n.77, di Ornella Verusio

"Suite francese" di Irene Nemirosky per le recensioni dei lettori

Il commento di Ornella Verusio

Ho letto di recente un libro a cui volevo accostarsi da tempo, come alla sua autrice:"Suite francese" di Irene Nemirosky.
Questo romanzo penso sia il più famoso della scrittrice ucraina, morta nel' 42 ad Auschwitz.
La suite, che fa pensare ad un componimento musicale, si compone di due parti ambientate durante l' occupazione tedesca di Parigi e della provincia francese.
1) parte.Il movimento collettivo degli sfollati,
che da Parigi muovono verso la provincia, alla disperata ricerca di salvezza. È un esodo doloroso e collettivo raccontato e descritto in maniera ricca, partecipata e precisa..
Nella seconda parte l'...

 Categ Le recensioni dei Lettori, letto 161 volte
 

 

sab 07-08-2021 11:28:18 n.76, di Elide Apice

Benevento con Dante: in scena la Compagnia Balletto di Benevento in "Eternità"

Appuntamento per il 9 e il 10 agosto prossimi al Teatro Romano

Un altro tassello di importante valore culturale si aggiunge al ricco cartellone “Benevento con Dante” ideato e organizzato da Culture e Letture aps con la Direzione Regionale Musei Campania – Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento – la Provincia di Benevento e il patrocinio del Ministero della Cultura.

Lunedì 9 e martedì 10 agosto sarà il momento della seconda edizione di “Eternità - “l’infinita estensione del tempo, che non ha avuto inizio e non avrà termine” - a cura della Compagnia Balletto di Benevento per la regia di Linda Ocone che ne ha curato anche i testi.

La danza diviene un mezzo, per condurre il pubblico in un’esperienza totalizzante, avvolgente, in cui la scenografia è data dallo spettacolo della natura, dalle sue luci fugaci, suggestive e irripetibili. Ed in questo ripetersi costante dell’alternarsi della luce col giorno, della nascita con la morte, della gioia con il dolore,...

 Categ eventi, letto 181 volte
 

 

mer 04-08-2021 19:35:03 n.75, di Angelo Miraglia

"Ricordati di dimenticare la paura - Cosa fa di un atleta un uomo felice"

Il commento di Angelo Miraglia

Breve recensione di " Ricordati di dimenticare la paura"  ed. Strade blu Mondadori. 
Ho letto questo libro, trovato nella libreria di mio figlio , incuriosito dal titolo e dall'autore che,  in tema di Olimpiadi, è stato medaglia d'oro a Londra nella carabina, specialità tripla.
La storia di questo atleta, tra l'altro laureato in ingegneria elettronica, è molto emblematica di cosa siano gli atleti che si allenano per quattro anni a costo di sacrifici talvolta inumani, per ottenere una gloria che, considerato il tipo di sport praticato, viene ben presto dimenticato dal grande pubblico e catalogato come...

 Categ Le recensioni dei Lettori, letto 250 volte
 

 

ven 16-07-2021 06:45:10 n.74, di Elide Apice

Ecco la II edizione del Premio letterario "Sentire di donna"

Il tema del 2021 è “Quella volta che ho deciso di vivere la mia vita”



 

L’Associazione Culturale Culture e Letture indice il Concorso letterario “Sentire di donna”.

Il tema della II edizione è “Quella volta che ho deciso di vivere la mia vita”, a partire dalle suggestioni di Sibilla Aleramo che in una lettera dell’11 luglio 1927, scriveva “Diversa da ogni altra, insostituibile, sola e di me stessa signora”.    

Il Concorso è indetto per la produzione di opere letterarie ed il conferimento del premio puramente...

 Categ SENTIRE DI DONNA, letto 1115 volte
 

 

mar 13-07-2021 15:05:55 n.73, di Angelo Miraglia

Le recensioni dei Lettori Itineranti: Le tre del mattino

Il commento di Angelo Miraglia

Brevi digressioni sul libro di Gianrico Carofiglio " Le tre del mattino".
Ho letto questo libro nella prima mattinata di oggi, ho iniziato intorno alle sei di mattina e terminato di leggere verso le nove.
Di Carofiglio avevo letto già altri libri di genere diametralmente opposto a quello appena finito.
Bene, se nei libri precedenti lo scrittore ci avviluppa in storie intricate e complesse che  partono da vissuti e portano a situazioni quasi sempre legate alla soluzione di casi giudiziari con piccole digressioni sui sentimenti, in questo racconto, al contrario, sono i sentimenti o, meglio, la scoperta dei sentimenti a prevalere.
Potrebbe sembrare a prima vista un romanzo di formazione e l'autore,  con riferimenti al Giovane Holden , sembra quasi volerlo ricordare.
Nello svolgimento della trama, però,  più che la formazione, quello che viene fuori è il grande bisogno di intimità e comprensione fra le generazioni e fra un padre ed un figlio che finalmente, dopo notti insonni, si conoscono e si riconoscono, comprendono le condizioni e le paure l'uno dell'altro e, finalmente stabiliscono un rapporto con un abbraccio che vale più di tante parole.
Un libro bello e " leggero " benché gli argomenti possano , a prima vista, sembrare "duri".
Bello il racconto delle falesie marsigliesi che meritano, per chi può, una visita.

 

 

 Categ Le recensioni dei Lettori, letto 120 volte
 

 

sab 03-07-2021 16:55:44 n.72, di Elide Apice

"di verso in verso ... di poesia in poesia"

Il 7 luglio al Teatro Romano di Benevento

Ultimo appuntamento prima della pausa estiva  per le iniziative organizzate da Culture e Letture aps, mercoledì 7 luglio, alle 17:30, al Teatro Romano per ASPETTANDO “Metti una sera un autore al Teatro Romano”, un momento dedicato alla poesia.

“di verso in verso ... di poesia in poesia” il titolo della serata che vedrà l’incontro con tre poete Gioconda Fappiano, Antonella Fusco, Adriana Pedicini accompagnate da Alda Parrella,  padre Antonino Carillo e Milena di Rubbo nelle letture dei loro recenti libri, rispettivamente “Terre di passaggio” ( iod...

 Categ incontri con gli autori, letto 122 volte
 

 

ven 25-06-2021 10:53:22 n.71, di Elide Apice

Il nostro Premio Strega ai giardini della Chiesa di Santa Clementina

Sottoscritto un protocollo d'intesa tra Culture e Letture e il Comitato di Quartiere Santa Clementina


Giulia Caminito si aggiudica la nomina di "Nostro Premio Strega" eletto dai Lettori Itineranti di Culture e Letture con il libro "L'acqua del lago non è mai dolce" (Bompiani).
A seguire gli altri titoli in ordine di classifica: "Borgo sud" di Donatella Di Pietrantonio (Einaudi); "Due vite" di Emanuele Trevi (Neri Pozza); "Il pane perduto" di Edith Bruck (La Nave di Teseo); "Il libro delle case" di Andrea Bajani (Feltrinelli).
Ai votanti in presenza, si sono aggiunti 5 voti arrivati via wup da persone impossibilitate a presenziare.
L'iniziativa si è svolta ai Giardini della Chiesa di...

 Categ eventi, letto 218 volte
 

 

    130 schede - vai pag. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
      Visite oggi 4, in totale 6894